Dal 25 novembre al 2 dicembre 

On line su: www.ihaveavoice.it; Facebook:  https://www.facebook.com/I.have.a.voice1/                
Instagram: @ihaveavoice_official; 
https://www.instagram.com/ihaveavoice_official/     
Twitter: @IhaveavoiceTW; 
https://twitter.com/IhaveavoiceTW; Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCR2O4SIbKEEPq2fbX1rNOuQ?view_as=subscriber

Nella Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne si inaugura una mostra d’arte on line dedicata a questo tema. Le opere esposte sono tutte di artiste donne e indagano, con tecniche e linguaggi differenti, gli stereotipi di genere, l’oggettificazione del corpo femminile, la violenza fisica, l’isolamento delle vittime e l’incomunicabilità del dolore. Dipinti, sculture, video, installazioni e stampe che intendono coinvolgere visitatrici e visitatori, offrendo con sguardi differenti un messaggio condiviso contro la violenza di genere. Tra le opere più rappresentative, "Femicide" di Patrizia Bonardi, in cui l’intrico di corde e chiodi racconta il contorto legame di sofferenza e perversione che prelude il femminicidio, e "Legami" di Elisabetta di Sopra, in cui il cuore, trafitto da fili rossi, è simbolo di emozioni e sofferenza. Alcune opere sono di artiste esordienti per dare la possibilità a giovani artiste di esprimere la propria visione.

www.ihaveavoice.it


  • Dal
  • al