Casa Museo Spazio Tadini, via Jommelli 24 

Un viaggio nell’iconografia della figura femminile dai miti greci ad oggi attraverso lo sguardo e l’analisi sull’universo femminile nell’opera di Tadini. Da uomo si immedesima nel ruolo femminile sia nel trittico “Il pittore del parto e le donne fecondanti” che nel testo teatrale “La deposizione” invitandoci ad una riflessione sul ruolo della donna nella società e nel sacro. Non ultimo, il suo lavoro è anche un omaggio ricorrente alla moglie Antonia Tadini, musa e fedele riferimento della sua vita scomparsa lo scorso anno. Nel corso dell’esposizione sono previsti approfondimenti e mostre correlate. 

La mostra sarà aperta da mercoledì a domenica su prenotazioni dalle 15.30 alle 19.30. Senza prenotazione ogni prima domenica del mese.

www.spaziotadini.com


 


  • Mostre
  • Dal
    Data inizio
  • al
    Data fine