Dall' 8 al 14 marzo 2021

Casa dei Diritti| Via Edmondo de Amicis, 10

Nella Giornata Internazionale per i Diritti della Donna, si inaugura un evento che racconta il ruolo lavorativo della donna, che spesso passa in secondo piano rispetto a quello dell'uomo. Alle pressioni sociali per i compiti considerati femminili, ma non riconosciuti a livello salariale (la cura della casa, dei figli e del proprio corpo), si somma il lavoro professionale. Le opere indagano la dedizione, la fatica, le aspettative soffocanti e le disparità di genere a cui sono sottoposte le donne. L’artista Lorenza Mignoli descrive il lavoro delle donne tra responsabilità di famiglia e occupazione professionale, riflettendo sul maggior carico sostenuto durante il lockdown per il Covid. Maja Galli espone le sue fotografie che ritraggono le donne nelle aeree più povere del mondo, impegnate sia nel lavoro domestico che in quello sottopagato fuori casa. Si accompagna la pièce teatrale “Maschio e femmina li creò” del trio Semeion che interpreta con ironia storie di colloqui di lavoro tendenziosi.

www.ihaveavoice.it

 


  • Incontri
  • Dal
  • al