KRIZIA con Maria Canella 

Fino a marzo

La sesta edizione di Conversazioni d'Arte intraprende un viaggio nella storia della creatività meneghina rendendo protagoniste quelle donne che, con i loro talenti e il loro impegno, hanno contribuito all'evoluzione culturale di Milano e a fare di questa città una capitale della cultura. Il format mantiene un approccio divulgativo attraversando i secoli e i diversi linguaggi della creatività, dalle arti figurative all'editoria, in sei incontri di approfondimento.

10 marzo KRIZIA con Maria Canella 

Maria Mandelli nasceva a Bergamo nel 1925, ma Krizia vedeva la luce a Milano qualche decennio dopo, quando, conclusi gli studi in Svizzera, la futura signora della moda italiana aprì una sartoria con l’amica Flora Dolci, iniziando a dedicarsi al taglio e al cucito e a quelle linee essenziali che saranno poi la sua cifra. Krizia inizia a far parlare di sé dagli anni Sessanta: arrivano i primi riconoscimenti della critica per il suo fare innovativo, audace nelle forme, nelle lunghezze, quanto nei materiali, che le vale anche l’epiteto crazy Krizia della stampa americana. Krizia è stata una straordinaria ed innovativa stilista che ha contribuito a creare e sostenere l’affermazione internazionale di un modello di eleganza.

 

http://conversazionidarte.it/

 

 


  • Incontri
Data